Convegno Trans-AME: Trattiamo il genere – un percorso insieme

Il gruppo di lavoro AME (Associazione Medici Endocrinologi) in collaborazione con ALA Milano Onlus, hanno organizzato il primo convegno nazionale sulla disforia di genere, che si svolgerà giovedì 12 ottobre presso la sala conferenze Palazzo Reale in piazza del Duomo 12 Milano.

PROGRAMMA SCIENTIFICO:

8.30 registrazione dei partecipanti
8.45 saluti istituzionali

Introduzione
9.00 Cosa vuol fare AME per accompagnare le persone nel percorso di transizione . La creazione del gruppo di lavoro e lo sviluppo di una scuola di formazione per giovani endocrinologi.

STATO DELL’ARTE
Moderatori: Stefania Bonadonna, Gianmarco Negri
9.30 Monica Romano – La realtà trans in Italia “stato dell’arte”
9.45 Vincenzo Cristiano – Come sta evolvendo il pensiero in Italia, la mala informazione
10.00 Elena Tebano – I media: luci e ombre
10.15 discussione

PERCORSO PSICOLOGICO
Moderatori: Stefania Bonadonna, Piernicola Garofalo
10.45 Gabriele Colombini – Malattia psichiatrica NO… ma… (inquadramento psichiatrico, definizione, diagnosi differenziale)
11.00 Ilaria Ruzza – Prima accoglienza, colloqui Peer-to-Peer e presa in carico della persona trans e transgender
11.15 Antonia Monopoli – Cosa aspettarsi dalla transizione? Dove andiamo?
11.30 discussione

L’AMBIENTE
Moderatori: Roberto Castello, Giuseppe Lapadula
12.00 Gabriele Dario Belli – Ambiente lavorativo, esperienza personale e sguardo sul mondo trans
12.15 Valentina Marafioti – Ambiente famigliare, esperienza personale e sguardo sul mondo trans
12.30 Massimo Modesti – La prostituzione transessuale
12.45 discussione
13.15 pausa per pranzo libero

PERCORSO ENDOCRINOLOGICO
Moderatori: Franco Grimaldi, Mario Vetri
14.00 Andrea Garolla – Quando iniziare la terapia ormonale e come nelle MtoF?
14.15 Roberto Castello – Quando iniziare la terapia ormonale e come negli FtoM?
14.30 Stefania Bonadonna – Aspetti critici della terapia ormonale
14.45 discussione

PERCORSO CHIRURGICO
Moderatori: Francesco Brescia, Franco Grimaldi
15.00 Francesco Klinger – Ruolo della chirurgia plastica nella transizione, quando e come?
15.15 Giuseppe Lapadula – HIV e transizione
15.30 Francesca Migliozzi – La chirurgia della transizione negli FtoM e nelle MtoF, quali successi, quali insuccessi? Perché tante persone vanno a operarsi all’estero?
16.00 discussione

PERCORSO GIRIDICO ED ISTITUZIONI
Moderatori: Roberto Castello, Miriam Pasqui
16.15 Tbd – Cosa può fare il SSN per aiutare il processo di transizione?
16.30 Gianmarco Negri – Percorso legale, quando e come? Quali i tempi e le difficoltà?
16.50 discussione

17.00 Piernicola Garofalo – Conclusione
17.30 Consegna e compilazione modulistica ECM

MODALITÀ’ DI ISCRIZIONE
L’iscrizione è gratuita e limitata ai primi 200 richiedenti. Per partecipare al Convegno è necessario effettuare l’iscrizione online entro il 2 ottobre 2017 collegandosi al sito www.cogest.info
E’ sufficiente cliccare la sezione “Agenda Congressi” e, dopo aver scelto l’evento di interesse, registrarsi cliccando il pulsante “Iscriviti Online”.
Nel caso subentrassero impedimenti alla partecipazione al Convegno, si prega di darne tempestiva comunicazione alla Segreteria Organizzativa:
COGEST M. & C. Srl   tel. 045597940 e-mail: cogest@cogest.info

RESPONSABILI SCENTIFICI
Roberto Castello – Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – Verona
Stefania Bonadonna – Istituto Auxologico Italiano – Milano
Scarica il programma: TRANS-AME

Il tuo tabù è la mia famiglia – Zona 2 tdor15


ALA Milano Onlus
 in partnership con Ufficio Casa dei Diritti del Comune di Milano e in collaborazione con il Consiglio di Zona 2 ri-presentano la mostra fotografica curata da Valeria Abis denominata “Il tuo tabù è la mia famiglia” in occasione del TDoR15 (Transgender Day of Remembrance) giornata commemorativa per le vittime di transfobia, il 16 novembre 2015 alle ore 18.30 presso la Biblioteca Crescenzago – Via Don Orione 19 – Milano, si svolgerà il workshop con la proiezione del documentario denominato: “O sei uomo o sei donna…Chiaro?!” di Enrico Vanni, con i seguenti relatori:

  • Vincenzo Cristiano – Presidente Associazione ALA Milano Onlus
  • Antonia Monopoli – Responsabile Sportello Trans ALA Milano Onlus
  • Chiara Amanda Repetto – Psicologa Sportello Lavoro ALA Milano Onlus

Transessualità, vuol dire anche famiglia, lavoro, casa, diritti.
Vieni a scoprirne di più…

Locandina scaricabile: “Il tuo tabù è la mia famiglia – tdor15
La mostra potrà essere visitabile fino al 30 di novembre 2015 con i seguenti giorni e orari: lun – ven 9 – 19.15 / mer 14 – 19.15 / sab 9 – 18.45. (lun – ven – sala lettura fino alle 23) raggiungibile con mezzi pubblici: MM2 Cimiano – Bus 44 – 51 – 53 – 56. Accessibile ai disabili.

Il tuo tabù è la mia famiglia – Zona 2

ALA Milano Onlus in partnership con Ufficio Casa dei Diritti del Comune di Milano e in collaborazione con il Consiglio di Zona 2 presentano la mostra fotografica curata da Valeria Abis denominata “Il tuo tabù è la mia famiglia”: Molte persone transessuali hanno un lavoro, un famiglia e degli amici … esattamente come tutti noi.  Il 4 novembre 2015  alle ore 18.30 presso la Biblioteca Crescenzago – Via Don Orione 19, Milano, si svolgerà l’inaugurazione con dibattito a seguire. La mostra sarà allestita dal 4 al 30 di novembre. Alle ore 19.30 si svolgerà un aperitivo con chiacchiera.  

Interverranno:

  • Alessandra Gatti –  Presidente della Commissione Pari Opportunità Politiche Femminili e di Genere del Consiglio di Zona 2
  • Miriam Pasqui – Responsabile Ufficio Casa dei Diritti del Comune di Milano
  • Vincenzo Cristiano – Presidente Ass. ALA Milano Onlus
  • Antonia Monopoli – Responsabile Sportello Trans – ALA Milano Onlus
  • Monica Ferrari  – Counselour Unità Operativa “Via del Campo” – ALA Milano Onlus 
  • …alcune/i delle/dei protagonisti con le loro storie.  

Locandina scaricabile:Il tuo tabù è la mia famiglia
La mostra potrà essere visitabile con i seguenti giorni e orari: lun – ven 9 – 19.15 / mer 14 – 19.15 / sab 9 – 18.45. (lun – ven – sala lettura fino alle 23) raggiungibile con mezzi pubblici: MM2 Cimiano – Bus 44 – 51 – 53 – 56. Accessibile ai disabili.