“Questione di Identità” – Meeting

Programma meeting  9 e 10 2016. 
Sabato 9 luglio 2016 presso la Sala Fondazione Caritro via Calepina 1, Trento

  • Ore 13:30 – Registrazione partecipanti.
  • Ore 14:00 – Presentazione generale e saluti.
  • Ore 14:15 – Dott.ssa Rossella Rinaldi – Identità di genere ed orientamento sessuale: uso corretto della terminologia. Panoramica sul mondo Transgender  a Trento
  • Ore 15:00 – Antonia Monopoli  – Presentazione Sportello Trans ALA Milano onlus. Storia del movimento T con panoramica dalla nascita dei movimenti al giorno d’oggi.
  • Ore 15:45 – Coffee Break.
  • Ore 16:15 – Erick Reghellin, Christina Correa e Kevin Pedron. – Introduzione alle terapie ormonali tramite contributo audio-video
  • Ore 16:30 – Avv. Gianmarco Maria Negri – Spiegazione sull’iter legale per ottenere le autorizzazioni alle operazioni e al cambio documenti in Italia e novità giurisprudenziali in materia. Introduzione alla Risoluzione 2048. Situazione legale zona Milano con riferimenti ai casi seguiti.
  • Ore 17:30 – Dott. Gabriele Vittorio Di Maio Cucitro. – Presentazione Sportello accoglienza Trans e Intersex presso IREOS di Firenze. Panoramica sulla situazione attuale in Toscana
  • Ore 18:15 – Francesca De Angelis – Presentazione del libro “Ricomincio dall’acqua”. Storia del suo percorso: attraverso il racconto affronta le paure della transizione e spiega il perché della propria rinuncia alla terapia ormonale.
  • Ore 19:00 – Chiusura prima giornata e saluti.

Cafè De La Paix – saletta esterna Passaggio Teatro Oselle 6/8. Fronte Castello del Buonconsiglio

  • Ore 21:00 – Workshop: “E se l’altro fossi io? – Percezione del sé”. Tenuto da  Katia Ferrazza, Laura Bagatella e Monica Roa, consulenti del benessere. Introduzione al concetto di benessere, alla percezione del cervello, dell’atmosfera e degli stimoli esterni. Seguirà una parte esperienzale.

Domenica 10 luglio 2016 presso la Sala Fondazione Caritro via Calepina 1, Trento

  • Ore 10:00 – Registrazione partecipanti.
  • Ore 10:30 – Presentazione seconda giornata e saluti.
  • Ore 10:45 –  Avv. Alexander Schuster – Panoramica sulla situazione europea. Panoramica sulla situazione in Trentino Alto Adige. Riferimenti ai casi seguiti.
  • Ore 11.30 – Ethan C. Ricci – Contributo audio-video mirato a far riflettere sugli stereotipi di genere.
  • Ore 12:00 – Pausa pranzo.
  • Ore 14:30 – Registrazione partecipanti.
  • Ore 15:00 – SAT VERONA – Presentazione progetto SAT (Verona e Padova). Panoramica sulla situazione attuale in Veneto.
  • Ore 15:45 – Maria Rachele Maia – Esperienza personale: essere trans nel mondo del lavoro. Presentazione della sua azienda, ideologia, obiettivi.
  • Ore 16:15 – Coffee Break.
  • Ore 16:45 – Kevin Pedron: Parenti ed amici. – Esperienza personale: il vissuto e il punto di vista di chi accompagna un ragazzo trans nel suo percorso.
  • Ore 17:15 – Gabriele Dario Belli – Esperienza personale: rapporto con i media e cambiamento della propria condizione umana e sociale nella vita quotidiana dopo l’esperienza televisiva come primo trans FtM nel programma televisivo Grande Fratello. Presentazione della sua figura di formatore e consulente per le persone trans. Presentazione della sua linea di accessori per persone in transizione.
  • Ore 18:00 – Monica Roa – Riflessione sullo status e sulle conseguenze interiorizzate che esso ha sul benessere psico fisico. Presentazione Rossolimone e linea vestiario intimo ed accessori per persone in transizione.
  • Ore 18:30 – Lory Surace – Esperienza personale: storia della propria transizione con relativo intervento di riassegnazione chirurgica in Thailandia.
  • Ore 19:00 – Chiusura evento, ringraziamenti e saluti.

NOTE IMPORTANTI: L’organizzazione si riserva di modificare, integrare ed aggiornare il programma qualora sorgano imprevisti o vi sia la possibilità di inserire ulteriori relatori.

ORGANIZZATORI:
Reghellin Erick
Correa Christina
Kevin Pedron

COLLABORATORI: 
Rossi Isabelle
Gramilano Andrea
Coppola Marianna

Qui puoi scaricare: il volantino fronte – il volantino retro

Sportello Trans: Informazione e Counseling

Giornata conclusiva del progetto: UNARImportanza ed efficacia di un progetto di sostegno ai servizi per le persone Transessuali e Transgender per creare sui territori punti importanti di riferimento, sia per le associazioni che per le persone che accedono ai servizi stessi per avere informazioni e intraprendere il percorso di transizione.
Verona 7 novembre 2015 Sala Consiliare 7^ circoscrizione Piazza del Popolo, 15 (San Michele Extra).

L’iniziativa del 7 novembre p.v., a conclusione del progetto pilota voluto da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) per la creazione e lo sviluppo di sportelli di informazione, counseling e sostegno rivolti alle persone transgender, si svolgerà a Verona, città in cui da cinque anni opera il SAT- Servizio Accoglienza Trans, nato all’interno del Circolo Pink-glbte, una delle associazioni referenti del progetto e organizzatrice del convegno.

Scopo dell’incontro, oltre naturalmente alla presentazione dei risultati ottenuti (ma anche delle difficoltà incontrate) dalle associazioni partner nelle città scelte per la realizzazione del progetto pilota – Bologna, Verona, Napoli, Salerno, Reggio Calabria – è quello di confrontarsi sulla possibilità di creare sul territorio nazionale una rete stabile di servizi anche minimi in grado di rispondere alle esigenze e ai bisogni delle persone transessuali e transgender coinvolgendo gruppi e associazioni locali.

Si è quindi pensato ad organizzare, oltre alla parte focalizzata sul progetto UNAR, che si terrà al mattino con la presenza di un rappresentante dell’Ufficio, dell’associazione Arcigay quale capofila del progetto, di un membro del Comitato scientifico e delle associazioni coinvolte, anche una tavola rotonda pomeridiana con i gruppi e le associazioni che in Italia si occupano di percorsi di transizione.

La tavola rotonda, che prevede un dibattito conclusivo, coinvolgerà gli operatori dei servizi e degli sportelli presenti a Verona, Bologna, Torino, Milano, Roma, Torre del Lago, tutte realtà che da anni lavorano sui rispettivi territori non solo per offrire accoglienza e sostegno alle persone transessuali e transgender ma anche per stimolare e diffondere un approccio culturale corretto nei confronti della transessualità e della varianza di genere.

SIETE TUTTI/E INVITATI/E A PARTECIPARE
—————————————————
Programma Convegno

  • ore 9.30 – Registrazione dei partecipanti
  • ore 10.00 – Saluti e Avvio dei lavori
  • Moderatore: Ariberto Vergnani – Arcigay, Responsabile progetto
  • Saluti: Giovanni Zardini – Presidente del Circolo Pink Verona
  • Il progetto UNAR: ideazione e realizzazione
  • Rosario Murdica – Arcigay, Comitato tecnico scientifico
  • Anna Lisa Amodeo – SInAPSI, Comitato Scientifico Progettoore
  • ore 11.00 – Coffee break – pausa

Relazioni Associazioni Partner (ripresa lavori)

  • ore 11.15 – Cathy la Torre – M.I.T. Movimento Identità Transessuale Bologna
  • ore 11.30 – Ottavia Voza – Sportello Salerno “Arcigay Marcella Di Folco”
  • ore 11.45 – Michela Calabrò – Sportello Reggio Calabria “Arcigay I Due Mari”
  • ore 12.00 – Ilaria Ruzza – Sportello Verona “Sat-Pink”
  • ore 12.15 – Conclusione lavori
  • ore 13.00 – Pausa pranzo
  • ore 14.30 – Ripresa lavori

TAVOLA ROTONDA
Lo stato dei servizi per le persone transessuali e transgender in Italia. Come operano i gruppi e le associazioni che in Italia si occupano di transizione. Peculiarità dei loro territori. Le tipologie di servizi offerti. Specifiche necessità operative. Un approccio culturale depatologizzante nei confronti della transessualità, per meglio attivare una rete di reciproca utilità in ottica di miglioramento del servizio offerto da ogni associazione, considerando la centralità della persona.

  • Moderatore: Gregorio Leone – Sat-Pink Verona
  • ore 14.30 – Cathy La Torre – M.I.T.- Movimento Identità Transessuale – Bologna
  • ore 14.45 – Christian Ballarin – Spo.t, Sportello Trans Maurice – Torino
  • ore 15.00 – Regina Satariano, Massimo Lavaggi – Consultorio TRANSgenere – Torre del Lago
  • ore 15.15 – Ana Rubio, Valentina Coletta – Associazione Libellula – Roma
  • ore 15.30 – Antonia Monopoli, Arianna Vecchi – Sportello Trans ALA – Milano
  • ore 15.45 – Giovanni Papalia – Sat-Pink – Verona
  • ore 16.00 – Coffee break – pausa
  • ore 16.15 – Interventi dal pubblico (ripresa lavori)
  • ore 18.00 – Conclusione lavori

————————————————————
Piano relativo alla realizzazione di un progetto pilota per la creazione di Sportelli di Informazione, Counseling e Sostegno alle persone transgender.
Raggruppamento Temporaneo Imprese:
Associazione Arcigay, MIT Movimento Identità Transessuale, Circolo Pink Gay Lesbiche Transessuali Bisessuali Eterosessuali Diritti Umani e Cittadinanza – Verona, Cooperativa Sociale Dedalus, Centro di Ateneo SInAPSi Servizi per l’Inclusione Attiva e Partecipata degli Studenti – Università degli Studi di Napoli Federico II
————————————————————
Scaricare: Programma Convegno 7 Novembre
Info convegno:
Indirizzo: Sala Consiliare 7^ circoscrizione Piazza del Popolo, 15 – 37132 Verona (San Michele Extra) Indicazioni stradali: Per chi arriva in auto è consigliabile uscire a VR-EST (A4), proseguire poi in direzione centro città, San Michele è il primo paese a ridosso di Verona, molto vicino a VR-EST. Treni: Scendere alla stazione di Verona Porta Nuova, prendere un autobus il n. 12 dal marciapiede B1, piazzale della stazione, direzione San Michele, scendere alla fermata di Via Benedettine, molto vicina alla sala.
Coordinate: Latitudine 45.425186 – Longitudine: 11.082585