Consulenza in Sessuologia

Lo Sportello Trans, sempre in evoluzione e al passo con le difficoltà che ancora oggi le persone transessuali e transgender si trovano ad affrontare, offre un nuovo servizio: la “Consulenza in Sessuologia

  • Hai problemi di desiderio sessuale?
  • Hai un aumento del desiderio o perdita del desiderio conseguente alla terapia ormonale di mascolinizzazione o femminilizzazione?
  • Hai ostacoli che impediscono di vivere la propria sessualità in maniera serena e piena, in qualsiasi fase del percorso di transizione?
  • Hai bisogno di esplorare la sessualità come modo per conoscere meglio se stesso/a?
  • Hai dolore o difficoltà nel rapporto sessuale a seguito della terapia ormonale o degli interventi di riassegnazione chirurgica?
  • Hai difficoltà sessuali di vario tipo nella coppia?
  • Vuoi acquisire una maggiore conoscenza del proprio corpo e affrontare i cambiamenti indotti dalle terapie ormonali e chirurgiche?
  • Hai difficoltà nella scelta del partner?
  • Hai difficoltà ad effettuare l coming out?
  • Hai difficoltà nel mantenere una relazione a lungo termine?

Per raggiungere un buon equilibrio psicofisico e una sessualità consapevole, contattaci. Le consulenze si svolgeranno presso la sede di ALA Milano Onlus in via Pietro Boifava 60/A (zona piazza Abbiategrasso, raggiungibile con MM Verde capolinea Abbiategrasso, Tram 3 e 15) e saranno erogate a persone transessuali e transgender italiane e straniere in possesso di documenti regolari, e ai loro partner.

Per informazioni e appuntamenti scrivere a: info@sportellotransalamilano.it oppure telefonare da lunedì a venerdì dalle ore 9:30 alle ore 19:00 al numero 3777079633.


AME Onlus – Comunicato stampa

Disforia di genere, sono oltre 4mila le persone trans In Italia: tante le difficoltà da affrontare. “Tra le nuvole”, forse è così che si sentono le persone che nascono nel sesso diverso da quello a cui sentono di appartenere. Dal punto di vista medico la disforia di genere (DIG) è una condizione di grande disagio perché è l’intera identità che è messa in discussione e con essa le relazioni familiari, amicali, lavorative e occasionali.

“Sono persone che esprimono una richiesta d’aiuto globale, spiega Piernicola Garofalo, Presidente AME ONLUS, Associazione Medici Endocrinologi, e hanno bisogno di un intervento non solo medico ma di un supporto complessivo di orientamento. Basti pensare cosa implica cambiare il proprio corpo per comprendere la profondità e i significati di un intervento di tipo farmacologico e/o chirurgico che coinvolge l’anima stessa della persona.

Per far fronte anche alla complessità degli interventi che questa condizione richiede, l’AME, Associazione Medici Endocrinologi, crea un gruppo di lavoro che ha l’obiettivo di favorire la formazione nello specifico campo promuovendo incontri per supportare e orientare le persone con DIG.

Il gruppo ha anche la finalità di creare una rete endocrinologica esperta sul territorio nazionale, con almeno un centro per regione, che possa dare risposte sulla base delle esperienze più avanzate sul nostro territorio, predisporre linee guida condivise, raccomandazioni sui trattamenti e poter essere un punto di riferimento per le persone che hanno difficoltà a trovare centri e strutture in grado di proporre interventi appropriati”.

“E proprio domani, spiega Stefania Bonadonna, Referente AME per la Regione Lombardia, a Milano, si inaugura la mostra fotografica “Tra le nuvole” presso la Casa dei Diritti di Milano con il sostegno del Comune di Milano, alla quale l’AME ONLUS è stata invitata quale riconoscimento per l’impegno professionale a favore delle persone Lgbt.

Tra le nuvole” è un progetto fotografico che racconta il transessualismo attraverso ritratti di dieci modelli che raccontano le loro storie e il loro percorso in una modalità artistica e ironica”.

“Ma sarà anche l’occasione per far conoscere la nascita di un servizio di endocrinologia all’interno dell’associazione ALA Milano Onlus che vuole diventare un punto di riferimento per le esigenze di un’ampia comunità di persone trans, in collaborazione con lo Sportello Trans che dirigo, spiega Antonia Monopoli, che è diventato dal 2009 un punto che offre accoglienza, ascolto, orientamento e accompagnamento, volto a persone transessuali e transgender e ai loro affetti. Gli incontri individuali si svolgono il mercoledì, 2 sabati al mese i gruppi ama (auto mutuo aiuto) ed è disponibile una linea telefonica dedicata (377.70.79.633). Il servizio è situato in via Pietro Boifava 60/A zona Teatro ATIR Ringhiera Milano.

Per sapere di più:
Associazione Medici Endocrinologi

Christmas Trans

Aperitivo di Natale “SPECIALE” per persone straordinariamente normali.
Per l’aperitivo ogni persona che vorrà partecipare, dovrà portare con se un contributo alimentare un modo di condivisione e di farsi conoscere.
(non sono gradite bevande alcoliche)
In occasione della sospensione delle attività dello Sportello Trans per le festività,
sabato 19 dicembre alle ore 19 presso la sede di ALA Milano Onlus in via Pietro Boifava 60/A zona Piazza Abbiategrasso, si svolgerà la serata.
Abbiategusto di partecipare numerosi.
Per organizzare gli spazi è gradita conferma di partecipazione:
mail: sportellotrans@alainrete.org

Storie #Transgender – L’Altro Martedì – 3a tra(n)smissione

Antonia Monopoli responsabile dello Sportello Trans ALA Milano Onlus e curatrice della rubrica “Sguardi Trans” all’interno della trasmissione serale radiofonica di cultura ed informazione omosessuale e transgender, “L’Altro Martedì” di Radio Popolaremartedì 7 aprile 2015 durante la trasmissione radiofonia, dalle ore 21 alle ore 22 intervista finalmente Cori Amenta,  donna transgender nata in Sicilia, in seguito si è trasferita a Milano dove lavora da oltre 20 anni. Oggi è un’affermata designer di calzature donna/uomo che vanno dal n. 36 al n. 46. Cori ci racconterà come vive la quotidianità con i suoi affetti, come vive la sua identità di genere rielaborata con la sua dottrina etica-filosofica buddista, come ha vissuto e se la vive ancora oggi la discriminazione nel mondo del lavoro, ci racconterà il riscatto sociale e culturale attraverso la realizzazione del suo stesso lavoro di stylist prima e poi designer affermata oggi attraverso il suo Brand CoriAmenta. Ci racconterà la motivazione dell’accordo che ha appena firmato, dove per ogni scarpa venduta donerà 5 euro ad ALA Milano Onlus per contribuire alla continuità delle attività dello Sportello Trans, e come di consueto ci racconterà tanto altro ancora, credo vi abbiamo anticipato abbastanza per stuzzicare la vostra curiosità e seguirci su Radio Popolare 107.600 Mhz, su satellite Eutelsat Hot Bird 8, 13° est, 11.541Mhz, vi aspettiamo.

Nella sezione “Link Frindly del nostro sito sotto la dicitura “Lo Sportello Trans di ALA Milano Onlus è sostenuto da ci sono le indicazioni per poter accedere al Brand CoriAmenta e dove per ogni acquisto che si effettuerà bisogna inserire la dicitura “COD ALA” accanto al tuo nome e cognome in modo che donerai 5 euro ad ALA Milano Onlus. 

4 Forum delle Politiche Sociali – Tutta la Milano possibile

Venerdì 6 Marzo 2015 – Ore 18.00  “Una città aperta e libera per uscire dal medioevo italiano. Confronto sui diritti civili con l’associazionismo lgbt” presso ufficio Casa dei Diritti del Comune di MilanoVia De Amicis, 10.
Programma: Modera: Miriam Pasqui
Saluti Istituzionali: Pierfrancesco Majorino – Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano;
Anita Sonego – Presidente della Commissione Consiliare Pari Opportunità del Comune di Milano;
Marco De Giorgi- DirettoreUNAR
Rita Innocenti – Assessora alla Cultura, Pari opportunità e politiche temporali, personale, rapporti con gli organismi di partecipazione e l’associazionismo democratico
Presentazione delle attività dello Spazio LGBT – Anno 2014

Intervengono:
Rete Lenford – Giacomo Cardaci: Lo stato giuridico delle persone LGBT: il grande puzzle della giurisprudenza italiane ed il grande gap del legislatore;
Love out Law – Laura Velutti e Manuela Rossi: presentano il progetto Lovedom e proiettano due corti ;
Immaginaria Film Festival: Proiezione del video: “Dream Date;
Ala Milano ONLUS – Sportello TRANS – Antonia Monopoli : Senza identità;
Compagnia Tecnologia Filosofica: “Comuni Marziani” video dello spettacolo per le scuole
Coordinamento Arcobaleno- Alessio Salinari e Cornelio Belloni: Omofobia
Arcilesbica-Zami- Paola Brandolini, Presidente Nazionale: “Oltre che doveri, diritti. L’azione di Arcilesbica
Diversity – Francesca Vecchioni

Amnesty International sarà presente con un banchetto per la raccolta firme a favore della giornalista russa Elena Klimova, accusata di propaganda LGBT
Sono stati invitati:
I Comuni facenti parte della Rete Re.a.dy per la Regione Lombardia
Le Associazioni LGBT Milanesi

Puoi scaricare il programma: 4.forum.politiche.sociali.tutta.la.milano.possibile

Tesseramento

Sportello Trans ha bisogno anche del tuo aiuto per portare avanti tutte le sue azioni per i diritti delle persone transessuali e transgender. I nostri servizi sono finanziati solo in parte, anzi in piccola parte, da finanziamenti pubblici e alcune donazioni. Per la stragrande maggioranza sono portati avanti e sostenuti da attività di volontariato. I servizi offerti dallo Sportello Trans sono mirati a: salute, lavoro, diritti, accoglienza, e cultura. Attraverso il tesseramento sosterrai lo Sportello Trans, ed anzi ne diventerai socio sostenitore a tutti gli effetti. Un piccolo contributo può far funzionare un grande sistema di aiuto. La quota per tesserarsi è di 15 euro annuali. Per tesserarti contatta la Linea Amica Trans 3777079633 oppure invia una mail a: info@sportellotransalamilano.it Tu puoi fare la differenza!

Tomboy

Locandina realizzata da SISM Milano

Nella rassegna SISMovie 2014 il Segretariato Italiano Studenti in Medicina per Mercoledì 14 Maggio alle ore 18.30 presso l’Aula 211 in via Festa del Perdono 7, hanno organizzato la proiezione del film Tomboy, a seguito della proiezione ci sarà un dibattito con la partecipazione di Antonia Monopoli responsabile dello Sportello Trans e Peer Educator presso ALA Milano Onlus. Ingresso gratuito.

Ricordiamo che il film tratta il tema del transgenderismo infantile ed è stato Vincitore Teddy Award presso il Festival di Berlino 2011, Miglior Film e premio del Pubblico presso Torino GLBT Film Festival. Il film è stato recesito: “Questo film ha la purezza di un diamante” Le Nouvel Observateur. “Afferma la possibilità di modellare il mondo secondo le proprie pulsioni” Cahiers du Cinéma. “Una maestrina innata, una meraviglia di sensibilità” Le Point. “L’identità sessuale come gioco, come convenzione” Télérama. “Il film più delicato e intelligente visto da molto tempo” L’Exspress. “Tutto funziona alla perfezione. Si applaude e se ne chiede ancora” Figaroscope. “Un’emozionante riflessione sull’identità, sulla libertà di scegliere la propria vita” Le Monde. Tomboy  di Céline Sciamma.

Evento realizzato anche su facebook: SISMovie – Tomboy

ALA Milano Onlus e i temi sulla transessualità.

ALA Milano Onlus è un’organizzazione laica nata negli anni 90 con un’azione preventiva nei confronti dell’HIV e l’AIDS. Negli anni a seguire ha sviluppato alcuni progetti d’interventi sociali su vari livelli, sia sul territorio nazionale sia internazionale. Attraverso consulenti, psicologi, psicoterapeuti, counselor, educatori, peer educator e formatori. Promuove le pari opportunità delle fasce sociali maggiormente discriminate, attraverso alcuni servizi specifici, tra cui lo Sportello Trans (nato nel 2009 dall’incontro tra i professionisti di ALA e l’attuale responsabile del servizio, Antonia Monopoli) e il Progetto Via del Campo (nato nel 1998).

Lo Sportello Trans ALA Milano Onlus, è uno dei sei servizi specifici, tra i sei presenti sul territorio Italiano, il primo nato in Lombardia che ha l’obiettivo di contrastare la discriminazione di genere, proponendo dei servizi ad hoc utili per le persone transgender e l’ambiente familiare, attraverso l’accoglienza, l’ascolto, l’orientamento e l’accompagnamento verso i servizi del territorio, consulenza sul transito, assistenza psicologica, affiancamento nella ricerca occupazionale, tutoring educativo, segretariato sociale, ufficio stampa e divulgazione informativa attraverso la rete online e il social network, partecipazione ai laboratori artistici sull’identità di genere, incontri sulla narrazione del sé attraverso la fiaba, iniziative e eventi di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza.

Progetto Via del Campo si occupa di prostituzione maschile, femminile e transessuale. Dal 2009 a oggi la sede operativa è all’interno dell’ASL Milano Dipartimento di Prevenzione CRH/MTS. Il progetto offre varie azioni tra cui prevenzione delle malattie trasmissibili sessualmente, prevenire le dipendenze droga e alcool, percorsi di mediazione e integrazione a inclusione sociale, attraverso la sinergia d’interventi multidisciplinari, coordinati sul territorio della città di Milano, volti ad aumentare e migliorare le condizioni di vita e il benessere psicofisico del target individuato.

Per maggiori informazioni:
Ala Milano Onlus Interventi Sociali
via Boifava 60/a – 20142 Milano – CF: 97309950158
Telefono fisso 02 89516464 Fax 02 89515729 Email info@alainrete.org

Sportello Trans Ala Milano Onlus
Ufficio all’interno della sede di ALA Milano Onlus

Linea Amica Trans telefono mobile 377.70.79.633
Email: sportellotrans@alainrete.org   info@sportellotransalamilano.it  

Progetto Via del Campo
Viale Jenner 44 – 20159 Milano c/o ASL Milano Dipartimento di Prevenzione CRH/MTS. Disponibile il Martedì e Giovedì dalle ore 13.30 alle 16
Telefono fisso 0285789888 fax 028578 9889  telefono mobile 3452777390
Email: viadelcampo@alainrete.org    

Nasce il sito dello Sportello

Vi diamo il benvenuto sul nuovo e scintillante sito dello Sportello Trans di ALA Milano Onlus!

Abbiamo atteso tanto, ma finalmente ci siamo!

Ci sono ancora tante piccole cose da sistemare, ma lo faremo pian piano, anche grazie al vostro sostegno!

Per il momento buona navigazione e…
non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina facebook!