Lombardia 2021 per una regione Arcobaleno

Raccolta firme per sollecitare la calendarizzazione del proposta di legge 109 “Norme contro le discriminazioni determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere”

Fatti drammatici legati a #omofobia e #transfobia sono denunciati ogni giorno in #Lombardia: intervenire è ancora più urgente in un contesto come quello attuale, in cui la pandemia ha messo in evidenza il clima di #omolesbobitransfobia diffuso nella nostra regione.

Nel 2019 è stato depositato in Consiglio regionale il progetto di legge “Nanni”. Norme contro la discriminazione determinata dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. Da qui può partire l’impegno di Regione Lombardia per il contrasto all’omolesbobitransfobia.

La tua firma, la firma di tutt3 noi, vuole che la proposta di legge venga messa in discussione.

Che cosa prevede?

#LAVORO: inserimento lavorativo di persone discriminate o esposte al rischio di esclusione sociale;

#FORMAZIONE: formazione ai dipendenti della pubblica amministrazione;

INCENTIVI PER LE #AZIENDE: riduzione dell’IRAP dello 0,5 per le imprese che si adeguano agli standard internazionali sulla responsabilità sociale;

#SCUOLA: incentivi a iniziative per studenti, genitori e docenti sulla prevenzione della violenza fisica e psicologica, sulla gestione non violenta dei conflitti, sul rispetto di ogni differenza e sulla lotta a ogni forma di bullismo;

#SALUTE: creazione di percorsi sanitari specializzati per l’assistenza delle persone in transizione di genere;

#COMUNICAZIONE: monitoraggio del fenomeno discriminatorio nella programmazione televisiva e radiofonica regionale e locale;

#CULTURA E SOSTEGNO AGLI ENTI LOCALI: finanziamento d’iniziative ed eventi culturali contro le discriminazioni;

DIFENSORE REGIONALE: ampliamento della competenza sui casi di discriminazioni motivate dall’orientamento sessuale e identità di genere;

DATI E ANALISI: raccolta dati sul fenomeno omobitransfobico.

Lombardia 2021. Per una regione Arcobaleno, FIRMA ANCHE TU!!

Questa campagna è promossa da:
Coming-Aut LGBTI+ Community Center, Arcigay Varese, Arcigay Orlando Brescia, Bergamo Pride, Universigay – Associazione LGBTI+ UNIPV, ALA Milano Onlus, Agedo Milano, Gaylib, CIG Arcigay Milano, I Sentinelli di Milano, GayStatale Milano, Da’ voce al rispetto, Renzo e Lucio, Associazione CuoriInVersi-Circolo ARCO.

Progetto Peer Education


Corso
per Peer Educator nell’ambito del progetto INDOORS 3

Abbiamo il piacere di comunicarVi che a Genova si svolgerà un ciclo di incontri formativi per persone che desiderano attivarsi come Educatrici/ori Pari nel campo del lavoro sessuale.
Qui sotto c’è una traccia del programma:

Martedì 11 febbraio 9.30 – 13.00
nozioni di base sul ruolo della peer operator
Testimonianza di Antonia Monopoli di ALA Milano Onlus responsabile Sportello Trans 

Martedì 18 febbraio 9.30 – 13.00
normativa sulla prostituzione e correlata nazionale, e locale. Avv. Alessandra Ballarini

Martedì 25 febbraio 9.30 – 13.00
La violenza non è parte intrinseca del lavoro sessuale: impariamo a riconoscerlaMonica Lanfranco

Martedì 4 marzo 9.30 – 13.00
MTS, prevenzione e cura. Dott.essa Juliana SemaAIED di Albenga

martedì 11 marzo 9.30 – 13.00
Giornata conclusiva.
Elaborazione del percorso. Percorsi possibili e future collaborazione. Idee per agire sul territorio. Discussione delle proposte di legge sulla prostituzione- Pia Covre del CDCP.

Se ci fosse qualche persona che è interessata ad iscriversi potete contattareI posti sono in prevalenza assegnati alle persone che lavorano a Genova ma non si esclude la possibilità di inserire qualcuna/o da altre città considerato che questo tipo di formazione è piuttosto rara. La sede è in Via della Maddalena 94 R. Ci riserviamo di modificare il luogo ove necessario e comunicandolo a chi si iscriverà al seminario che quindi ci deve lasciare il proprio contatto telefono e email.

Per info:
Emanuela Costa 334/8104222
legraziosedigenova@hotmail.it
ecosta@hotmail.it
Comitato per i Diritti Civili delle Prostitute Onlus Italia
tel. 0039 0434 551868