Forze dell’Ordine contro Omofobia e Transfobia

PROGRAMMA:

  • Ore 10:30 – Apertura della Conferenza, saluti di benvenuto e introduzione del programma – presentazione di Polis Aperta, Associazione LGBT di appartenenti alle Forze Armate e alle Forze dell’Ordine.
  • I Parte: “Sicurezza e Comunità: Forze di Polizia contro Omofobia e Transfobia”, il ruolo fondamentale di chi indossa l’uniforme nella lotta contro le discriminazioni e i crimini ai danni della comunità LGBT.

Conoscenza e Formazione.

  • Cosa è stato fatto, e cosa si può fare, le esperienze formative in Italia e all’estero. Percezione e Paura.
  • Fine dell’antagonismo tra operatori e comunità, come superare il fenomeno della mancanza delle denunce di fronte ad un aumento dei crimini Omo/Lesbo/Bi/Transfobici.
  • I Casi.
  • Conoscerli per contrastarli, uno sguardo sui recenti fatti di cronaca.

Interverranno rappresentanti delle Forze dell’Ordine e autorità istituzionali:
il Vice Console degli Stati Uniti d’America per la Stampa e la Cultura a Milano, Deputy Public Affairs Officer, Rami SHAKRA; il Membro della Knesset (Parlamento Israeliano) Amir OHANA; il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Dr. Stefano CHIRICO, in rappresentanza dell’O.S.C.A.D. (Osservatorio Contro gli Atti Discriminatori del Ministero dell’Interno), il Direttore dell’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) Francesco SPANO, il Presidente ANDDOS (Associazione Nazionale contro le Discriminazioni da Orientamento Sessuale) Mario Marco CANALE, la Responsabile dello Sportello Trans A.L.A. Milano, Antonia MONOPOLI.

Pausa

  • II Parte: “Sindacati e Lavoratori LGBT in Polizia: Libertà e Uguaglianza nel Lavoro e nella Vita”, apprendere e condividere le buone prassi nazionali ed internazionali per l’inclusione e l’uguaglianza dei lavoratori delle Forze di Polizia, a prescindere dal loro orientamento sessuale e identità di genere, e riflettere sulla responsabilità ed il ruolo delle organizzazioni sindacali.
  • I Rami della Discriminazione.
  • Sesso, Età, Religione, Razza, Malattia e/o disabilità, Orientamento Sessuale e di Genere, inclusione ed uguaglianza sul lavoro.
  • Il Mobbing Omo/Lesbo/Transfobico.
  • Quando non importano le capacità, quando è la sola vita privata a qualificarti, le organizzazioni sindacali devono creare un luogo di lavoro sicuro per i dipendenti.
  • Violenza Fisica e Psicologica.
  • Anche oggi la lingua ferisce più della spada.

Interverranno rappresentanti delle maggiori sigle sindacali confederali e di categoria: Dr.ssa Evelina ARGURIO, Responsabile dello Sportello contro le discriminazioni del S.I.L.P./C.G.I.L., il Dr. Fabrizio CAIAZZA, Coordinamento Diritti U.I.L./F.P.L., e la Dr.ssa Sarah MUSOLINO, Dipendente del Ministero dell’Interno in ruolo civile.

Pausa Pranzo

  • III Parte: “Transessuali in Uniforme… è veramente un tabù?”, uno sguardo sulla situazione italiana e mondiale sulla condizione dei colleghi in transizione e sul triplo ostacolo dell’accettazione personale, sociale e nelle caserme.

Interverranno per raccontante le loro storie:
il Sergente Liam RUBIN, adesso civile, arruolata nell’esercito israeliano come Linoy, congedata come Liam alla fine del regolare servizio di leva; per l’Italia Stefania PECCHINI, Assistente della Polizia Locale di San Donato Milanese.

  • Video messaggio dell’On. Ulrike Lunacek, Vicepresidente del Parlamento Europeo e Co-presidente dell’Intergruppo LGBTI

Pausa

  • IV Parte: “Polis Aperta: Traguardi Raggiunti e Nuovi Orizzonti”, uno sguardo su quanto fatto fino ad oggi e gli obiettivi dell’immediato futuro.
  • Presentazione dell’E.G.P.A. (European LGBT Police Association).
  • Video della Prima Conferenza Mondiale delle Forze di Polizia LGBT, tenutasi ad Amsterdam dal 3 al 6 agosto 2016.
  • Video promozionale di presentazione della prossima Conferenza Europea che si terrà a Parigi (Francia) nel 2018.
  • Video promozionale di presentazione della Seconda Conferenza Mondiale che si terrà a Toronto (Canada) nel 2019.

La Conferenza verrà moderata: dalla Dr.ssa Simonetta MORO e dal Dr. Gabriele GUGLIELMO, rispettivamente Presidente e Segretario Nazionale di Polis Aperta, in forza nei Corpi di Polizia Locale dei Comuni di Bologna e Torino.

Nel Corso della Conferenza verranno consegnati per la prima volta, a coloro che indossando una divisa si siano distinti nella battaglia per i Diritti Civili della comunità LGBT, anche non facendone parte, i Laurel Hester Awards, targhe onorarie in memoria del Tenente di Polizia statunitense che, ormai malata terminale, lottò fino all’ultimo giorno della sua vita affinché alla sua compagna fossero riconosciuti gli stessi privilegi che spettavano ai coniugi dei colleghi etero.

  • Ore 17:30 – Chiusura della Conferenza, ringraziamenti e saluti finali.

Al termine di ogni sessione ci sarà la possibilità di:
per il pubblico di intervenire e porre domande inerenti gli argomenti trattati.

Potete scaricare la locandina